Studio24, puntata del 16 marzo 2018

Dopo l’avvelenamento dell’ex spia russa in Gran Bretagna e l’accusa di Theresa May a Mosca, i governi britannico, tedesco, francese e statunitense sottoscrivono una dichiarazione congiunta di pesante attacco al Cremlino. Resta fuori l’Italia in piena transizione politica e con il presidente del Consiglio Gentiloni che telefonerà oggi alla premier britannica. Ne abbiamo parlato con l’ex ministro degli Esteri, oggi presidente Sioi, Franco Frattini, Gianni Riotta e il professor Angelo Panebianco. Conduce Roberto Vicaretti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *