Studio24, puntata del 7 giugno 2017

Spread the love

Il terzo uomo degli attenti di Londra Youssef Zaghba è un italiano, la mamma italiana vive a Bologna e il papà marocchino. I nostri servizi segreti avevano segnalato il 22enne ai servizi segreti britannici dopo averlo fermato nel marzo 2016 all’aereoporto Marconi di Bologna. Ma nella puntata di oggi anche gli attentati di Teheran, almeno due attacchi simultanei, al parlamento e al mausoleo di Khomenei. Accanto alle notizie legate al terrorismo si guarda in queste ore anche alla camera dei deputati dove entro venerdi bisognerebbe approvare la legge elettorale. Il tedesco all’italiana che non piace a molti esponenti, tra questi il Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano. Ne parliamo con Vito Crimi, Movimento 5 stelle; la giurista Anna Falcone; Tommaso Labate, Corriere della Sera e con Gianluca Di Feo, vicedirettore La repubblica. Conduce Iman Sabbah.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *