Studio24, puntata del 23 febbraio 2015


La Commissione europea torna a chiedere una correzione dei conti pubblici italiani da 3,4 miliardi. In caso contrario il nostro Paese rischia una procedura di infrazione per debito eccessivo. E la manovra da mettere in campo diventa tema di confronto anche tra il governo e il Partito democratico, che nelle prossime ore dovrà indicare la data per congresso e primarie. Ne abbiamo parlato con la sottosegretaria all’Economia, Paola De Micheli, Fabio Martini della Stampa e Davide Giacalone del Giornale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *